Rotaract per Unicef

Il service nazionale

Descrizione del progetto

Il Rotaract e l’UNICEF interverranno nella provincia afghana di Daikundi, dove 477.544 abitanti vivono sparpagliati su un territorio montagnoso, con pessime strade e poca disponibilità di acqua potabile ed elettricità.
In questa provincia la copertura dei servizi medico sanitari è molto bassa per la difficoltà di raggiungerli e perché le stesse infrastrutture mediche sono poche e inadeguate. I tassi di mortalità materna e neonatale, di prevalenza di diarrea, polmonite e malnutrizione, sono fra i più alti in Afghanistan.

Obbiettivo del progetto
Daikundi è divisa in 9 distretti, in 5 dei quali l’UNICEF sin da quest’anno ha avviato un pacchetto di interventi sanitari, nutrizionali ed igenici essenziali atto a garantire un continuum di cure, dalla fase neonatale alla prima infanzia, l’adolescenza, la gravidanza e il periodo post parto.
In tali distretti l’UNICEF sostiene la rete di 39 presidi medici pubblici e 226 dispensari di villaggio consentendo ad ogni presidio sanitario di disporre di due operatori sanitari di comunità, un uomo e una donna, preparati per occuparsi di educazione sanitaria e capaci di fornire farmaci di base per circa 100 famiglie.

Il Rotaract collaborerà con l’UNICEF nella realizzazione di questo programma potenziando la sua efficacia ed estendendolo nel 2012 ad altri 2 distretti della provincia afghana di Daikundi, concordano le linee di intervento, monitorando lo stato di avanzamento e verificando i risultati raggiunti.

Per maggiori informazioni scarica il .pdf dal sito del Distretto Rotaract 2060

Dettagli del progetto

  • Per Famiglie di Daikundi (AFG)
  • Data Aprile 10, 2013
  • Temi Service
Visita il sito

Progetti Correlati

Torna all'inizio

Area Soci

Quest'area del sito è dedicata ai soci. Solo gli utenti registrati possono accedere ai contenuti presenti in questo menù.